Per la corsa

GLI ALLUNGHI

Scritto da Carmen

Gli allunghi sono parte fondamentale del riscaldamento e del defaticamento. Consistono in un tratto di corsa su terreno pianeggiante di circa 100m all'80-90% della propria velocità massima ( ad esempio se corri i 100m in 25″ fai l'allungo in 28″-30″), quindi correndo in scioltezza, recuperando per la stessa distanza corsa, al passo o in suoplesse, ripetendo 3-10 volte.

A fine riscaldamento determinano un aumento delle pulsazioni preparando il corpo ad affrontare ritmi di lavoro sostenuti, sia che si tratti di un allenameto specifico, ma anche prima di una gara. Ecco alcuni esempi:

– ripetute: 50-80m per 4-6 allunghi

– corto veloce

: 80-100m per 5-7 allunghi

– fondo medio:80-100m per 3-5 allunghi

– gara breve: 80-100m per 7-10 allunghi

A fine allenamento, gli allunghi favoriscono l'ossigenazione dei tessuti, permettono di sciogliere la parte superiore del corpo ed i recuperare l'elasticità tendinea.Ecco alcuni esempi:

– corsa lenta: 60-80m per 5-7 allunghi

– corsa media: 80-100m per 4-6 allunghi

– progressivo: 80-100m per 3-5 allunghi

– corsa veloce: 80-100m per 3-5 allunghi

Fai cosi: più lento è stato l'allenamento svolto, maggiore dovrà eseere il numero degli allunghi anche se più corti.

Bibliografia: Runner's world

zp8497586rq

About the author

Carmen