Featured Per la corsa

Decreto Balduzzi per l’attività sportiva non agonistica

Scritto da Webmaster

Riceviamo, dalla newsletter di Runners, una importante novità in merito ai certificati medici per l’attività sportiva non agonistica:

Mercoledì 24 luglio è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto del Ministero della salute 24 aprile 2013 recante “Disciplina della certificazione dell’attività sportiva non agonistica e amatoriale e linee guida sulla dotazione e l’utilizzo di defibrillatori semiautomatici e di eventuali altri dispositivi salvavita”.
Il provvedimento, che entrerà in vigore il 4 agosto prossimo, ha come obiettivo quello di garantire la salvaguardare della salute dei cittadini che praticano un’attività sportiva non agonistica o amatoriale, disponendo garanzie sanitarie mediante l’obbligo di idonea certificazione medica.
Va quindi in soffitta il vecchio certificato medico di sana e robusta costituzione: bisognerà richiedere il certificato di idoneità alla pratica di attività di tipo non agonistico che richiede oltre alla misurazione della pressione arteriosa, l’elettrocardiogramma a riposo, fatti salvi diversi e maggiori accertamenti in casi particolari.
Il Decreto in esame prevede anche che le associazioni e società sportive dilettantistiche che utilizzano permanentemente o temporaneamente un impianto sportivo devono dotarsi di defibrillatori semiautomatici esterni e devono avvalersi della collaborazione di persone formate al relativo utilizzo. Le associazioni e società sportive dilettantistiche hanno 30 mesi di tempo per adeguarsi a questo nuovo onere.

About the author

Webmaster

Contattatemi per qualunque problema o segnalazione interente il sito web o le corse podistiche !